Nasce nel 1745 a Galatina in una piccola bottega pasticciera durante le festività di San Paolo, guaritore delle tarantate. La storia vuole che il pasticcere della bottega si arrovella per inventare una novità che possa risollevare la critica situazione economica della bottega e tra una torta e un dolce si ritrova un impasto e un pò di crema che non sono sufficienti per cuocere un’altra torta. Decide allora di utilizzare questi resti ponendoli in un piccolo recipiente di rame facendone una piccolissima torta di crema che lui stesso definisce un pasticcio. Mette ugualmente il pasticcio nel forno e lo regala ancora caldo a un passante. I complimenti e le lodi si sprecano.

Il pasticcio  veramente ottimo e l’uomo ne vuole qualcuno da portare in famiglia. Nasce così il “Pasticciotto”.
Il successo  immediato e la voce si sparge in provincia. Il pasticciotto è ormai un dolce tipico del Salento.

La città di Lecce lo ha riconosciuto come dolce tipico leccese ed  presente nell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali redatto dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

La tradizionalità del prodotto  assicurata dalla provenienza locale delle materie prime e dal metodo di produzione che avviene secondo tradizioni familiari che ne conservano tutte le caratteristiche qualitative.

Il Pasticciotto si presenta di forma ovale di dimensione di 10-13 cm, realizzato, all’esterno, da pasta frolla con all’interno un ripieno di crema.

Per chi preferisce un prodotto in formato ridotto ma con farcitura MAXI c’è anche il Pasticciotto Mignon, dal diametro di 8-10 cm.

La tradizionalità del prodotto  assicurata dalla provenienza locale delle materie prime e dal metodo di produzione che avviene secondo tradizioni familiari che ne conservano tutte le caratteristiche qualitative.

E’ una delle specialità culinarie tipiche del Salento e va consumato caldo per gustare tutti i sapori degli ingredienti impiegati.

Varianti 

  • Crema
  • Crema e Cioccolato
  • Crema e Amarena
  • Cioccolato e albicocca
  • Pistacchio

Indicazioni di cottura

  • Disporre il prodotto ancora surgelato sulla teglia.
  • Infornare in forno preriscaldato a 170° per 15-20 min.

Specifiche

  • Peso del prodotto
    • Pasticciotto classico: 120 g.
    • Pasticciotto Mignon: 62 g.
  • Confezione da 50 pz.(Pasticciotto classico) e da 100 pz.(Pasticciotto Mignon)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: